Visualizzazione post con etichetta fiat 238. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta fiat 238. Mostra tutti i post

giovedì 11 ottobre 2018

FURGONE MON AMOUR, E' IL TUO MOMENTO!

Simpatico e funzionale il furgone Fiat 238 prodotto dal 1967 al 1982.
Berline, spider, coupé, supercar, youngtimer… Di auto storiche ce n’è per tutti i gusti e tutte le tasche. Di ogni epoca, colore e motorizzazione. Ma vuoi mettere un bel furgoncino d’epoca…? Che stile, che praticità, che lentezza. E che rarità! Di Porsche ne è pieno il mondo: commercianti e annunci ne hanno di qualsiasi modello. Ma provate a cercare un bel furgoncino d’antan. La faccenda si fa dura.
Ai più viene subito in mente l’immarcescibile Volkswagen Transporter, che nella prima edizione ha ormai raggiunto quotazioni impegnative, ma anche la produzione nostrana ha almeno un paio di mezzi che possono solleticare la fantasia degli appassionati: i commerciali Fiat 850/900 T e 238. Hanno tutte le carte in regola per farti innamorare, così tondi e paffuti da trasmettere subito fiducia e simpatia.

mercoledì 14 dicembre 2016

Montecarlo Historique "old style"

Sergio Sisti, a sinistra, e Alessio De Angelis


La  Promotor Classic di Ferrara è pronta ad affrontare la 20^ edizione del Rallye Montecarlo Historique, grande classica di inverno in programma dal 25 gennaio al 1° febbraio 2017. Un appuntamento importante per i migliori regolaristi d’Europa. Un evento imperdibile per gli appassionati della guida sportiva in condizioni difficili, a causa di neve e ghiaccio spesso presenti sulle strade delle Alpi francesi. Per celebrare la ventesima rievocazione del rally più famoso del mondo, Promotor Classic si presenterà al via con una squadra 100% “old style”: l’equipaggio formato da Alessio De Angelis e Sergio Sisti sarà a bordo di una Fiat 124 Spider del 1967 allestita secondo le specifiche del Gruppo 3 dell’epoca, quindi poco più che di serie; l’assistenza, invece, seguirà la corsa con un furgone Fiat 238 del 1970. Proprio come succedeva oltre quarant’anni fa agli esordi della squadra ufficiale Fiat.
Gli alfieri della Promotor Classic, che a Montecarlo correranno per i colori della Scuderia Milano Autostoriche, non baderanno solo alle apparenze. De Angelis - ex rallista, campione italiano rally raid - e Sisti – pluricampione italiano regolarità, vincitore della Mille Miglia nel 2001 – hanno tutte le carte in regola per concludere il Montecarlo Historique in zona podio. Un risultato alla loro portata già nel 2016, quando un improvviso peggioramento delle condizioni meteo durante l’ultima, magica notte del Turini fece svanire i sogni di gloria del duo ferrarese.