Visualizzazione post con etichetta bugatti. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta bugatti. Mostra tutti i post

martedì 29 novembre 2016

Un Giugiaro inedito al Museo di Torino



E' impensabile raccontare la storia dell’automobilismo moderno senza parlare di uno degli uomini che più di tutti l’ha segnata con il suo genio creativo. Ci riferiamo a Giorgetto Giugiaro, icona del car design che ha dato forma ad oltre 200 vetture - dalle utilitarie più spartane a sportive mozzafiato e concept car - e ha saputo fondere una forte vena artistica con una rigorosa cultura ingegneristica. Fino al 26 febbraio 2017, il Museo Nazionale dell’Automobile di Torino celebra lo stilista piemontese nella mostra “Giugiaro e il suo percorso”, curata da tre personalità del mondo automotive: il giornalista Giosuè Boetto Cohen, lo storico dell’auto Giuliano Molineri e il direttore del Mauto Rodolfo Gaffino Rossi.

lunedì 28 novembre 2016

Asta Duemila Ruote: superati i 50 milioni

La Ferrari 275 GTB del 1966 battuta a 3.416.000 €


L'intenso weekend di Milano AutoClassica ha vissuto intorno all'evento clou rappresentato dall'asta "Duemila Ruote" organizzata da RM Sotheby's. Tre giorni di vendita; 30 ore per battere 817 lotti con la partecipazione di oltre 5.000 iscritti provenienti da 57 Paesi.
Alla fine è stato registrato un incasso da capogiro: 51,26 milioni di euro. Un record.

Ecco i dieci "top lot", tutti compresi tra le 423 automobili presenti in quella che è stata l'ormai celeberrima collezione Compiano:

- Ferrari 275 GTB del 1966, 3.416.000 €
- Maserati MC 12 del 2004, 3.024.000 €
- Ferrari F40 del 1992, 1.030.400 €
- Porsche 959 Komfort del 1988, 1.008.000 €
- Ferrari 365 GTB/4 Daytona del 1969, 873.600 €
- Lancia LC2 Gruppo C del 1991, 851.200 €
- Porsche Carrera GT del 2005, 761.600 €
- Ferrari 365 GTC del 1969, 739.200 €
- Bugatti EB 110 GT del 1994, 616,000 €
- Porsche 993 GT2 del 1996, 616.000 €

La Maserati MC 12  del 2004 venduta a 3.024.000 €

lunedì 29 aprile 2013

Concorso d'Eleganza Castello di Miramare 2013

L'edizione 2012 del Concorso d'Eleganza Castello di Miramare



Il Concorso d’Eleganza Castello di Miramare si basa su un concetto affascinante ma audace: stabilire quale sia l’auto più bella del mondo tra quelle costruite dalla fine degli anni Venti all’inizio degli anni Settanta. La “finalissima” del 2014 riporterà a Trieste le migliori auto che hanno sfilato negli anni precedenti, dunque il Concorso del prossimo 11 e 12 maggio risulterà l’ultima occasione per completare la selezione con auto rare e attraenti. Più attenta che mai, quindi, la ricerca degli organizzatori della A.A.V.S. (Associazione Amatori Veicoli Storici) che, per lasciare la più ampia libertà alla giuria, da sempre adottano la formula a inviti, senza tassa di iscrizione.