giovedì 20 dicembre 2018

UNA NUOVA VOLKSWAGEN PASSAT ARRIVERA' NEL 2019, MA INTANTO FESTEGGIA I SUOI PRIMI 45 ANNI

Ecco come si presentò la Volkswagen Passat nel 1973.
La Volkswagen Passat compie 45 anni: la berlina "best seller" di Wolfsburg è nata nel 1973 e sta per superare i 30 milioni di esemplari prodotti. La Passat di prima generazione era una berlina con due o quattro porte e un ampio portellone posteriore che la rendeva la Volkswagen più versatile. Lunga poco più di quattro metri, la prima Passat offriva tanto spazio a bordo. Una caratteristica che diventò ancora più evidente nel 1974, quando la Volkswagen lanciò la Passat Variant.

mercoledì 19 dicembre 2018

MARCELLO GANDINI CELEBRATO IN UNA MOSTRA AL MUSEO NAZIONALE DELL'AUTOMOBILE DI TORINO


Dal 24 gennaio al 26 maggio 2019, al Museo Nazionale dell'Automobile di Torino sarà allestita una mostra dedicata ad uno dei più grandi maestri del design automobilistico: Marcello Gandini. Il personaggio non ha bisogno di presentazioni, anche se, come dice il titolo della rassegna, è sempre stato un "genio nascosto": lui dietro le quinte, ma le sue creazioni sono diventate vere star.

NEL 2019 UN NUOVO EVENTO TRA I RALLY STORICI: NASCE IL LESSINIA RALLY HISTORIC


Grandi novità in casa Rally Club Valpantena. Il sodalizio veronese che ha portato il Revival Rally Club Valpantena ad essere la regolarità sport più apprezzata d'Italia, torna ad organizzare un rally storico e lo farà il 15 e 16 febbraio prossimi con il 1° Lessinia Rally Historic.
La manifestazione, che si accompagnerà alla regolarità sport LessiniaSport giunta alla sua nona edizione, sarà un rally storico nazionale non titolato, perfetta occasione di inizio stagione per testare le vetture prima di intraprendere la stagione sportiva 2019. La nuova avventura sportiva avviene a 10 anni esatti da quando il Rally Club Valpantena curò la realizzazione del Rally Due Valli Historic, facendo accedere la manifestazione veronese alla titolazione di Campionato Italiano Rally Auto Storiche.

lunedì 17 dicembre 2018

AD AUTOMOTORETRO' 2019 LA MOSTRA "SCORPIONE 70" DEDICATA AI SETTANT'ANNI DELL'ABARTH

L'Abarth SP 2000 è una delle icone sportive degli anni Sessanta.
Grintosa, esclusiva, velocissima: ogni Abarth è un piccolo concentrato di tecnologia avanzata capace di far sognare intere generazioni di appassionati delle quattro ruote. Impossibile citare tutti i modelli nati dal 1949 ad oggi sotto il segno dello Scorpione che, in occasione di Automotoretrò 2019, dal 31 gennaio al 3 febbraio presso il Lingotto Fiere di Torino, festeggia i suoi primi 70 anni con la speciale mostra tematica "Scorpione70".

sabato 15 dicembre 2018

VENT'ANNI DI CLUB STORICO PEUGEOT ITALIA


Dicembre 1998-dicembre 2018: il Club Storico Peugeot taglia il traguardo dei primi vent’anni di attività. Nato per censire i modelli storici presenti in Italia, il Club ha saputo riunire ed organizzare attorno a sé i tanti appassionati del Marchio sparsi lungo la Penisola contribuendo a valorizzare la presenza di Peugeot e il suo immenso patrimonio storico. Il Club Storico Peugeot annovera, ad oggi, oltre 4000 iscritti alla newsletter, oltre 1100 vetture censite, 70 vetture da competizione e 130 soci.

martedì 11 dicembre 2018

[ ICONE ] IL COCKTAIL PERFETTO SI CHIAMA LANCIA DELTA HF MARTINI 6

Cosa fa una Delta HF "6" a Cetara, in Costiera Amalfitana? Aspetta l'estate...
Nel 1992, la Lancia Delta HF Integrale conquista per la sesta volta consecutiva il Campionato del Mondo Rally Costruttori. Una storia che tutti (o quasi) conoscono a memoria, ma ogni tanto è anche bello ricordarla. Che poi, andando ancora più indietro nel tempo, si dovrebbero aggiungere gli altri cinque titoli (uno internazionale e quattro mondiali) vinti da Stratos e “037”.
Per sottolineare questo exploit e per rendere il giusto tributo alla vettura protagonista dei sei allori, nello stesso 1992 il marchio torinese allestisce una serie speciale (non la prima, né l’ultima) replicata in 310 esemplari sulla base della Delta HF, meglio conosciuta come “integrale evoluzione”. Si stratta di vetture numerate e personalizzate con un allestimento mirato ad evocare il sesto titolo mondiale.

lunedì 10 dicembre 2018

NUOVA PROPOSTA DALLA FEDERAZIONE VEICOLI D'EPOCA AL MINISTERO DEI TRASPORTI PER MODIFICARE L'ART. 60 DEL CODICE DELLA STRADA



La Federazione Veicoli d’Epoca (FVE) e il club Historical Pearls Palazzo Chigi hanno presentato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti una richiesta di emendamento degli Artt. 60 del Codice della Strada e 215 del regolamento di esecuzione e attuazione del CdS, per risolvere le criticità che riguardano i veicoli storici.
In particolare, il citato Art. 60 del CdS, al comma 4, non fornisce una definizione diretta di veicolo di interesse storico ma fa derivare questa definizione dall’iscrizione o meno del veicolo in esame in uno dei registri tenuti da alcune associazioni private. Secondo la FVE e l’Historical Pearls, sarebbe auspicabile l’adozione della definizione data dalla FIVA (Fédération Internationale des Véhicules Anciens) e già adottata in quasi tutti i Paesi, oltre che utilizzata dalla Commissione Europea per gli atti che riguardano i trasporti.

venerdì 7 dicembre 2018

[ SALONI ] RETROMOBILE PARIS CELEBRA I 60 ANNI DELLA MINI: LA PICCOLA GRANDE AUTO


Dal 6 al 10 febbraio 2019, il salone Retromobile di Parigi - ospitato nei padiglioni di Porte de Versailles - celebrerà i 60 anni della mitica Mini con una mostra tematica composta da una ventina di esemplari provenienti dal National Motor Museum di Beaulieu e dall'Haynes International Motor Museum, entrambi inglesi. Sarà possibile ammirare, per la prima volta, il prototipo del telaio progettato dall'ingegnere francese Dechaux nel 1947, sul quale Alec Issigonis sviluppò la piccola vettura.



giovedì 6 dicembre 2018

[ BOOKSHOP ] LE "PANTERE" CHE FANNO SEMPRE SOGNARE: NUOVO LIBRO "POLIZIA E MOTORI"

L'Alfa Romeo 1900 è l'icona delle "pantere" della Polizia.
Nell'ambito delle iniziative organizzate per le celebrazioni del 90° anniversario della fondazione della Banda Musicale della Polizia di Stato, all’interno del Centro Congressi del Lingotto - Auditorium Giovanni Agnelli di Torino si sono tenuti due momenti di grande rilevanza istituzionale: il concerto della Banda Musicale della Polizia di Stato e la presentazione del volume “Polizia e Motori - la lunga strada insieme”, avvenuta con il Capo della Polizia, Prefetto Franco Gabrielli e John Elkann, Presidente di FCA a sugellare il connubio storico tra la Polizia di Stato e la Casa automobilistica.


[ TECNICA ] IL CAMBIO VOLKSWAGEN DSG A DOPPIA FRIZIONE COMPIE 15 ANNI

Volkswagen Golf R32, primo modello con cambio DSG doppia frizione
La Volkswagen Golf R32, primo modello con il cambio DSG doppia frizione.
Esattamente 15 anni fa, nel 2003, la Volkswagen introdusse il primo cambio a doppia frizione DSG nella produzione di serie, dando il via all’era moderna della trasmissione automatica. Più efficiente e sportivo di qualunque cambio automatico fino ad allora, il DSG cambiò il concetto di trasmissione, in particolare nella classe compatta. Fino a oggi, più di 26 milioni di clienti hanno scelto modelli del Gruppo Volkswagen dotati del cambio a doppia frizione.

127 E 128 SPORT, 131 RACING E RITMO 105/125 TC: POKER FIAT DI SPORTIVE "POP"

L'aggressivo frontale a quattro fari della Fiat 131 Racing (1978).
Una ricetta semplice, fatta di motori brillanti e allestimenti grintosi. Forse più sportive fuori che dentro, ma le Fiat 127 Sport, 128 3p Sport, 131 Racing e Ritmo 105 (e poi 125 TC) sono figlie di un’epoca d’oro per il marchio torinese. Tra la fine degli anni ‘70 e l’inizio degli ‘80, infatti, l’attività agonistica della Fiat era ad altissimo livello. La 131 Abarth aveva conquistato tre campionati del mondo rally (1977, 1978 e 1980) e con iniziative come i Fiat Days ed i monomarca Formula Italia si dava l’opportunità di correre a moltissimi clienti sportivi.


martedì 4 dicembre 2018

[ MERCATO ] UNA LANCIA THEMA CHE STA ANDANDO ALLE STELLE!

La Lancia Thema i.e. Turbo del 1987 con 21.000 km da nuova.
Sul sito di aste online Catawiki è in vendita (fino a venerdì 7 dicembre) una Lancia Thema i.e. Turbo berlina del 1987 descritta come pari al nuovo: una berlina che avrebbe percorso soltanto 21.000 km da nuova. Ora si trova in Belgio, ma è stata di proprietà del medico di famiglia della famiglia Agnelli e, a quanto pare, veniva usata solo una volta all’anno per andare in vacanza.
Sta raggiungendo offerte decisamente elevate: al momento sfiora i 14.000 euro e probabilmente salirà ancora!

lunedì 3 dicembre 2018

[ A TUTTO CLUB ] L'8 DICEMBRE UN RADUNO DEL FIAT 500 CLUB ITALIA NELLA "ZONA ROSSA" DEL PONTE MORANDI DI GENOVA


Sabato 8 dicembre, il Fiat 500 Club Italia ha organizzato un raduno di solidarietà a Genova a favore degli sfollati del Ponte Morandi. L’invito è giunto dal Centro Integrato di Via, che da molti mesi si sta adoperando per organizzare eventi con lo scopo di risollevare la zona colpita dalla disgrazia dello scorso agosto. L’obiettivo è quello di sensibilizzare le persone a rivitalizzare la zona, continuando ad usufruire dei numerosi servizi offerti dagli operatori economici locali che con buona volontà e determinazione lottano per tenere vivo il quartiere.

AVVENTURA SEMISERIA DI UNA DYANE IN FRANCIA, TRA GENDARMI, GIUBBOTTI GIALLI E MERCATINI (DI NATALE E DI ROTTAMI)...

La semplicità è il suo forte: alé Citroen Dyane!
Mi chiamo Dyane e ho appena compiuto quarant’anni. Sono di origine francese ma ho sempre vissuto in Italia. Lavoro nella filiale italiana della Citroën (va beh, oggi si chiama Gruppo PSA, ma io preferisco ricordarla alla vecchia maniera) e ogni tanto mi danno una bella lucidata per far fare bella figura alla mia azienda: sono molto orgogliosi della mia storia e del mio successo. Spesso mi affidano ai giornalisti, com’è successo la scorsa settimana. A volte càpito in mano a dei giovanotti che mi strapazzano un po’ troppo allegramente, così abituati a guidare quelle noiose auto moderne così perfette e che vogliono fare tutto da sole. Ma questa volta è andata meglio...

venerdì 30 novembre 2018

[ AUTOMOBILIA ] I TWINMASTER HALDA PER NON PERDERE NEMMENO UN METRO

L'Halda Twinmaster del 1980 all'asta su Catawiki: è stimato intorno ai 1500€.
Per molti, questo "aggeggio" con numeri e rotelle è assolutamente misterioso. Per chi, invece, mastica di competizioni e di rally è quasi un oggetto di culto. Si tratta, infatti, del Twinmaster Halda, uno strumento fondamentale per la "navigazione" nei rally e nelle gare di regolarità, che permette di misurare le distanze esatte come riportate sulle tabelle di marcia.
Questo esemplare, completamente meccanico, risale al 1980 ed è in vendita sul sito di aste online Catawiki, che presenta anche una particolare - e interessantissima - sezione dedicata all'automobilia. Un accessorio simile è molto ricercato dai collezionisti di auto d'epoca da rally per completare l'allestimento dell'abitacolo: un oggetto di culto, come già sottolineato, stimato tra i 1.500 ed i 1.750 €.

[ BOOKSHOP ] PRONTO IL PRIMO DEI 10 VOLUMI DEDICATI ALLE AUTO CHE HANNO DISPUTATO LA MILLE MIGLIA

Il primo dei 10 volumi dedicati alle vetture che hanno corso la 1000 Miglia.
Il crowdfunding per il libro Mille Miglia’s Chassis si è chiuso: il progetto di Automotive Masterpieces ha raggiunto l'obiettivo, con 31.602 € raccolti su un target di 25.000 €. La piattaforma Kickstarter lo ha reso possibile, con l’aiuto di tutti i sostenitori e del partner Chopard.
Il progetto editoriale Mille Miglia’s Chassis è dedicato principalmente alle auto che hanno corso la Mille Miglia, con foto e documenti a testimoniare la loro partecipazione. Mille Miglia’s Chassis è un progetto ambizioso, il primo del suo genere e sarà sviluppato in una serie di 10 volumi.

[ BOOKSHOP ] PROMOZIONE DI FUCINA EDITORE PER QUATTRO TITOLI A 45€

Un poker di bei libri Fucina a soli 45 € (fino al 10 dicembre 2018).
Fucina Editore lancia un’offerta super scontata (offerta 103 poker) per quattro libri a soli 45€ (spese di spedizione comprese) anziché 72€.

[ NEW CLASSIC ] LE NUOVE ALPINE A110 PURE E LEGENDE A MILANO AUTOCLASSICA

La moderna Alpine A110 in allestimento Pure.
Il recente salone Milano AutoClassica ha offerto l’opportunità di osservare da vicino alcuni esemplari delle sportive Alpine di ieri e di oggi: dal passato, le A110 Gruppo 4 e A110 1600 S del 1971, e dal presente le ultime versioni A110 Premiére Edition, Pure e Légende.
Le nuove Pure e Légende restano fedeli ai principi intramontabili di Alpine, coniugando compattezza, leggerezza e agilità. Pure e Légende condividono le caratteristiche tecniche dell’A110 Première Edition: telaio e struttura in alluminio, motore 1.800 turbo da 252 CV in posizione centrale posteriore e sospensioni anteriore e posteriore a doppio triangolo.

ARTICOLO 60 DEL CODICE DELLA STRADA: SERVE UN AGGIORNAMENTO? IL DIBATTITO E' SEMPRE APERTO, SOPRATTUTTO TRA GLI APPASSIONATI DI AUTO STORICHE


Nella speranza che si possa aprire un dibattito costruttivo in materia di regolamentazione dei veicoli storici, pubblichiamo volentieri le opinioni dell'appassionato Omar Ruzza, che ci ha contattato via Facebook per esprimere la sua "visione" sul tema.
Ecco qui i pensieri di Omar, che ci sembrano in buona parte condivisibili.

martedì 27 novembre 2018

MILANO AUTOCLASSICA 2018: EDIZIONE DI SUCCESSO, MA CON IL RITORNO DI ALFREDO CAZZOLA IL BELLO DEVE ANCORA ARRIVARE...

La Porsche 906 "reginetta" di Milano AutoClassica 2018.
Sì, quella che si è appena conclusa è stata una bella edizione di Milano AutoClassica, salone ospitato dal 23 al 25 novembre in due padiglioni di Fiera Milano Rho. Abbiamo visto tanto pubblico, specialmente sabato e domenica, e tante belle automobili. Il business, si sa, è un po' meno frizzante rispetto ad altre edizioni, ma rispecchia il momento di stabilità che sta vivendo il settore del motorismo storico.

giovedì 22 novembre 2018

LE MICROCAR CELEBRATE DAL CMAE A MILANO AUTOCLASSICA

La Piaggio Vespa 400 sarà in mostra a Milano AutoClassica.

Presente al padiglione 22 della Fiera Milano Rho, nell'ambito dell'ottava edizione di Milano AutoClassica (che inaugurerà domani, 23 novembre), il CMAE (Club Milanese Automotoveicoli d'Epoca) ha deciso di dedicare il proprio spazio espositivo alle microvetture. Modelli iconici, rappresentativi di intere generazioni di automobilisti, cresciute a bordo o al volante di vetture come la Isetta e la Bianchina, protagoniste indiscusse degli anni '50. Accanto a queste, i visitatori troveranno anche una ALCA Volpe del 1947, una ACMA Vespa 400 del 1957, la prima microcar costruita dalla Piaggio, e una Zagato Zele degli anni '70 a trazione elettrica.

PROSEGUONO LE ASTE CATAWIKI CON LE MEMORABILIA DI FORMULA 1

Il volante di una monoposto Ferrari usato e autografato da Berger.
Con oltre 200 successi nei Grand Prix e più di 15 titoli mondiali, la Ferrari è la squadra di maggior successo nella storia della Formula 1. Il sito di aste Catawiki offre numerosi oggetti da collezione delle leggende Ferrari. La prossima asta terminerà il 25 novembre 2018. La collezione privata in vendita comprende caschi Ferrari indossati da Michael Schumacher e dal suo compagno di squadra britannico Eddie Irvine.

ANCHE 35 STORICHE AL 9° RALLY TUSCAN REWIND CON IL VIA DA MONTALCINO


Questo fine settimana, Montalcino e le bellissime campagne senesi saranno prese d’assalto per assistere all’ultima prova del Campionato Italiano Rally Terra, alla quale parteciperanno anche 35 vetture storiche.

mercoledì 21 novembre 2018

IN LIBRERIA "FIAT 500, L'UTILITARIA DELLA LIBERTÁ": STRUMENTO FONDAMENTALE PER IL RESTAURO DELLE MITICHE BICILINDRICHE


Scrivere, oggi, un libro sulla popolare Fiat 500 poteva sembrare un’impresa impossibile. La quantità di bibliografia esistente su questo modello avrebbe scoraggiato chiunque. Questo libro di Matteo Comoglio ed Enrico Bo (“Fiat 500, l’utilitaria della libertà”, edito da Asi Service) ha invece un taglio diverso, a metà fra il tecnico e lo storico, ma soprattutto aiuta a conoscere in profondità la 500 per affrontare un restauro in maniera corretta, fino all’ultima vite.

martedì 20 novembre 2018

ROVER SD1: DIECI ANNI DA REGINA

La Rover SD1 è stata prodotta dal 1976 al 1986.

Il marchio inglese Rover, oggi dormiente in qualche cassetto della Jaguar Land Rover, è apparso per la prima volta su un’automobile nel 1904. Sono famosi i suoi fuoristrada Land e Range Rover, un po’ meno le sue eleganti e potenti berline prodotte tra gli anni Cinquanta e Ottanta. Ad iniziare dalle serie P4, P5 e P6 per poi arrivare alla SD1 lanciata nel 1976. Una berlina, quest’ultima, che seguiva le tendenze stilistiche del momento, in particolare l’impostazione a due volumi con la coda tipo “fastback” dotata di portellone.

lunedì 19 novembre 2018

SOLD OUT L'ASTA BOLAFFI DEDICATA AI CIMELI DELLA BERTONE!

L'insegna luminosa di Bertone venduta a 22.400 euro.

Era l’ultima occasione per conquistare un pezzo di storia del car design firmato Bertone e le centinaia di collezionisti che hanno partecipato alla vendita di Aste Bolaffi (sabato 17 novembre a Torino) non se la sono lasciata scappare. In tantissimi hanno affollato il Garage Bolaffi per l’asta dei memorabilia della storica carrozzeria di Grugliasco, da cui sono uscite alcune delle vetture più belle del mondo, ma soprattutto generazioni di designer, come Giorgetto Giugiaro e Marcello Gandini, che hanno saputo far tesoro di quella fucina di idee e talenti.

sabato 17 novembre 2018

"LE FORME DELLA VELOCITA'" AL MUSEO DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA DI MILANO PER I 60 ANNI DEL CMAE

Renault Voiturette 3,5 HP Competition del 1900.

Per festeggiare i suoi 60 anni in grande stile, il Club Milanese Automotoveicoli d’Epoca ha scelto un luogo d’eccezione, contenitore di storia e innovazione, custode e simbolo della cultura nel cuore di Milano: il più grande museo della scienza e della tecnologia in Italia.
Sarà infatti l’istituzione culturale dedicata a Leonardo da Vinci, con importanti collezioni dedicate ai trasporti terrestri, navali e aerei, a ospitare la mostra “Le forme della velocità”, un viaggio nel tempo a bordo delle più belle e rappresentative auto e moto dall'inizio del secolo scorso fino ai giorni nostri, alla scoperta dell’evoluzione del concetto di aerodinamica.

TUTTI GLI EVENTI DI ACI STORICO IN PROGRAMMA A MILANO AUTOCLASSICA



Manca davvero poco, ormai, alla nuova edizione di Milano AutoClassica, salone in programma da venerdì 23 a domenica 25 novembre. E proseguono le anticipazioni su quelli che saranno i contenuti della rassegna. In particolare, si segnalano gli eventi ospitati nello stand di ACI Storico, allestito nel Padiglione 18 di Fiera Milano (Rho).

giovedì 15 novembre 2018

BUON COMPLEANNO CARLO ABARTH!

Carlo Abarth sulla pista di prova del Campo Volo con le sue vetture.
Oggi, 15 novembre, è il compleanno di Carlo Abarth, nato a Vienna nel 1908 e morto nella stessa città il 23 ottobre 1979: il creatore dello Scorpione più famoso del mondo compirebbe 110 anni. E la sua azienda, nel 2019, ne compirà 70.
Karl Abarth diventa cittadino italiano nel 1918 quando la città natale del padre, Merano, passa all’Italia dopo la prima guerra mondiale. Da giovanissimo denota una straordinaria predisposizione per la meccanica e, ancora adolescente, comincia l’apprendistato in un'officina viennese. A vent’anni diventa collaudatore e nel 1927 costruisce da sé la sua prima moto. Un anno dopo affronta la sua prima gara in motocicletta, rivelandosi subito un ottimo pilota, tanto che la prima vittoria arriva appena due mesi dopo il debutto.

mercoledì 14 novembre 2018

ALL'ASTA DI MILANO AUTOCLASSICA ANCHE IL MOTORE V10 DELL'ALFA 164 PRO-CAR

Il motore Alfa Romeo V10 da 3.500 cc e 620 CV.

Venerdì 23 novembre aprirà l’ottava edizione di Milano AutoClassica. Il giorno dopo si svolgerà l’asta “Milano-Racing & Sport Cars” a cura della Casa d’aste Cambi, specializzata nella vendita di preziosi oggetti d’arte e prima in Italia per fatturato nel 2017. La Casa d’Aste genovese abbraccia, per la prima volta, il mondo del collezionismo automobilistico, debuttando sul palcoscenico di Milano AutoClassica con una selezione molto particolare di vetture sportive e da collezione, molte delle quali provenienti dalla Scuderia Giudici di Gianni Giudici, che nel corso della sua lunga carriera sportiva ha condotto auto di tutti i tipi, prendendo parte a prestigiose competizioni come Le Mans, Daytona, Nürburgring, Spa-Francorchamps, Monza e molte altre.

UNA COMMISSIONE TECNICO-SCIENTIFICA PER LA NUOVA LEGISLAZIONE DEI VEICOLI STORICI



La Federazione Veicoli d’Epoca (FVE) e il club Historical Pearls Palazzo Chigi hanno costituito una commissione tecnico-scientifica finalizzata alla trattazione delle specifiche tematiche attinenti il comparto dei veicoli di interesse storico. Le analisi prodotte saranno poste all’attenzione dei competenti organi istituzionali, con l’auspicio che vi possa essere un serio confronto e collaborazione tra enti e associazioni che, sia pure con identità e finalità diverse, riuniscano le loro energie per raggiungere un obiettivo di comune interesse quale il riassetto della legislazione nell’ambito dei veicoli di interesse storico.

A RETRO CLASSICS STOCCARDA 2019 SARA' ANCORA "PASSIONE ITALIANA"

Uno stand nel padiglione di Passione Italiana a Retro Classics Stoccarda.

Manca poco per l’inaugurazione della terza edizione di Passione Italiana a Retro Classics Stoccarda. L’appuntamento con l’innovativo format espositivo si terrà dal 7 al 10 marzo 2019, nell’ambito di uno dei più importanti saloni d’Europa dedicati al motorismo storico, giunto alla 19^ edizione. Retro Classics Stoccarda ha già dimostrato la sua solidità e continua ad avere successo, e lo hanno dimostrato i quasi 90.000 visitatori registrati quest’anno.

MASSI', AUTOROTTAMIAMOCI... UN NUOVO INCENTIVO A ROTTAMARE LE AUTO D'EPOCA

Una Fiat Panda 30, auto d'epoca destinata alla rottamazione... pubblicitaria.

Davvero può chiamarsi "creatività" quella dell'agenzia Leo Burnett e del regista Sydney Sibilia che hanno realizzato l'ultima campagna pubblicitaria per i marchi Fiat e Lancia? Davvero può chiamarsi buonsenso quello dei dirigenti FCA che l'hanno approvata?
Come si fa a suggerire di rottamare (quindi buttare, distruggere, eliminare) qualcosa che tu stesso hai costruito? Perché la finalità della campagna è proprio questa: promuovere l'iniziativa commerciale FCA definita "SuperRottamazione", che prevede sconti sull'acquisto di auto nuove marchiate Fiat e Lancia per chi rottamerà - udite udite - la propria "auto d'epoca" (che nello spot video è una gloriosa Panda 30 degli anni Ottanta, con tanto di marchio Fiat in bella vista).

martedì 13 novembre 2018

ALL'ANIMA DEL SUV! CON JEEP CHEROKEE LO SVILUPPO DELLO SPORT UTILITY VEHICLE MODERNO

La Jeep Cherokee introdotta nel 1974.

Quello di Jeep Cherokee è un nome ben noto da oltre quarant’anni. È quello di un veicolo che ha contribuito alla nascita e allo sviluppo dei SUV di medie dimensioni, nonché il più diffuso al mondo con oltre 12 milioni di esemplari venduti fino ad oggi.
La sua storia ha inizio con la prima generazione denominata Cherokee SJ: debuttò nel 1974 ed era destinata a quel pubblico di giovani appassionati di 4x4 che fino a quel momento si erano sfogati con la serie CJ, più piccola e per certi versi più estrema. Quei giovani che magari, nel frattempo, avevano messo su una famiglia ma che al tempo stesso non volevano rinunciare alle avventure all’aria aperta.

A MILANO AUTOCLASSICA UNA TOP-TEN DI PORSCHE SUPERSPORTIVE E DA COMPETIZIONE

La Porsche Carrera 906.

Dal 23 al 25 novembre 2018, Milano AutoClassica celebra i 70 anni di Porsche esponendo pezzi esclusivi nel panorama mondiale delle auto sportive. La Lounge della manifestazione offrirà ai visitatori un parterre molto ricercato composto da dieci vetture iconiche, che difficilmente si possono vedere circolare su strada.

lunedì 12 novembre 2018

SERGIO MARCHIONNE IN UN LIBRO DI LUCA PONZI: PRESENTAZIONE AL MAUTO



Chi era veramente Sergio Marchionne? Un manager visionario al pari dei più grandi, quali Steve Jobs, Bill Gates e Jeff Bezos, capace di affrontare il presente sognando il futuro oppure il duro che non esitava a scontrarsi con i sindacalisti della Fiom e a sbattere la porta e uscire da Confindustria. Marchionne il giocatore che riuscì a salvare la Fiat quando, sono parole sue, era tecnicamente fallita, ma anche a giocare d’azzardo (o d’astuzia) con General Motors, passando in una notte di San Valentino da predatore a preda, fino alla conquista, per nessuno immaginabile, di Chrysler.

WINTER MARATHON A MADONNA DI CAMPIGLIO DAL 24 AL 27 GENNAIO 2019



Dal 1989, la Winter Marathon è il classico e più importante evento internazionale invernale di regolarità per auto storiche. La 31^ edizione tornerà da giovedì 24 a domenica 27 gennaio 2019 a Madonna di Campiglio. Un percorso rinnovato di oltre 400 km con 11 passi dolomitici e oltre 60 prove cronometrate da affrontare nuovamente in 2 tappe: la prima in notturna lungo la Val Rendena e la seconda attraverso le strade e i passi più famosi del Trentino-Alto Adige con il suggestivo passaggio al tramonto sulle Dolomiti.

ASTA BOLAFFI DI AUTO CLASSICHE, YOUNGTIMER E AUTOMOBILIA: ANCHE LA PUNTO CABRIO 000001 DI BERTONE!

Il primo esemplare di Fiat Punto Cabrio costruito in serie dalla Bertone.
Dopo il debutto alla Pista di Arese, nel maggio scorso, Aste Bolaffi presenta la seconda vendita di auto storiche in programma sabato 17 novembre a Torino, alle 15.30 nella cornice del Garage Bolaffi in corso Verona 36/E. In catalogo 36 autovetture a cui si aggiungono circa 200 lotti di memorabilia, anche di Stile Bertone, tra cui ricambi, vetri e parabrezza di prototipi, cerchioni, pneumatici, poster, insegne Bertone, modelli di stile, un motore Lamborghini Espada 12 cilindri e un tecnigrafo a pantografo degli anni ‘70.
Nella selezione delle auto, la casa d’aste ha puntato su classiche e youngtimer: vetture, quest’ultime, che stanno conquistando il loro spazio nel mondo delle auto da collezione e rappresentano un valido investimento in proiezione futura.

LE MINI ANCORA A TORINO, NEI LUOGHI SIMBOLO DEL FILM THE ITALIAN JOB

Il raduno "The Italian Job" sulla pista del Lingotto a Torino.

Per appassionati e collezionisti della vecchia Mini, “The italian Job” è il titolo di un film culto che aveva come protagoniste tre auto, le quali, dopo un furto di lingotti d’oro a Torino, si danno ad una fuga rocambolesca per i luoghi-simbolo della città. Le scene sono spettacolari, indimenticabili quelle di attraversamento del Po alla diga dei Murazzi, sul tetto di Palazzo a Vela, nel sottopasso della stazione Porta Nuova, sotto i portici delle vie o sul tetto del Lingotto.

venerdì 9 novembre 2018

LANCIA MEGAGAMMA BY ITALDESIGN: IL MONOVOLUME GRIFFATO, L'OCCASIONE MANCATA

Lancia Megagamma del 1978: monovolume in anticipo sui tempi.
In chiusura dei festeggiamenti per i 50 anni di attività di Italdesign - nata il 13 febbraio 1968 come SIRP (Studio Italiano Realizzazione Prototipi) per iniziativa di Giorgetto Giugiaro e Aldo Mantovani – e per anticipare… il fine settimana, ricordiamo un prototipo che di anni ne compie 40 e che al momento della sua realizzazione ha anticipato i tempi in maniera inequivocabile.
Parliamo di Lancia Megagamma, forse il primo monovolume della storia moderna. Il prototipo, concepito nel 1978 ed esposto al Salone di Torino dello stesso anno, si basa sul telaio e sulle meccaniche della Lancia Gamma 2500.

mercoledì 7 novembre 2018

ESPADA E ISLERO, DUE SPLENDIDE MILF DI CASA LAMBORGHINI

Una Lamborghini Espada sulla mitica Abbey Road di Londra.
Questo slang un po’ scurrile potrebbe sembrare non consono a due nobili modelli di Sant’Agata Bolognese come Lamborghini Espada e Islero. Però “milf” ci pare un bel complimento per due cinquantenni ancora così arrapanti e ruggenti. O no?
L’Espada è il primo modello di serie a quattro posti della storia di Lamborghini e una delle vetture storiche del Toro più prodotte, con 1.226 esemplari realizzati nel corso dei 10 anni di produzione. La linea particolare dell’Espada, bassissima (poco meno di 1,20 metri di altezza), ma malgrado questo estremamente spaziosa, è frutto di un disegno di Marcello Gandini per la Carrozzeria Bertone.

martedì 6 novembre 2018

ASTA BONHAMS ALLA LONDON-BRIGHTON: UNA TARGA DA 10.000 EURO E UNA VETERANA PRONTA PER LA RIEVOCAZIONE...

Un punto di vista inconsueto dalla Schaudel 10 HP del 1901.
L’annuale asta Bonhams organizzata in occasione della London-Brighton Veteran Car Run - ovviamente dedicata a vetture e automobilia “veteran” anch’esse – ha riscosso un buon successo. Il 94% dei 314 lotti è andato venduto, segno che l’interesse per questo genere di motorismo è ancora vivo. Delle 13 vetture in catalogo, 12 sono state aggiudicate, con il “top lot” rappresentato dalla Darracq JJ 24HP che prese parte alla leggendaria Parigi-Madrid del 1903: l’imponente vettura è stata battuta a 685.000 €.
Ma almeno un paio di altre curiosità ci hanno colpito leggendo le informazioni diffuse da Bonhams.

JAGUAR LAND ROVER CLASSIC PORTA L'INTRATTENIMENTO MODERNO SULLE VETTURE D'EPOCA

La plancia di una Jaguar E-Type dotata di sistema infotainment moderno.
Jaguar Land Rover Classic ha introdotto un nuovo sistema di infotainment nella sua gamma di accessori e componenti originali riservata alle vetture d’epoca, apportando un tocco di modernità con uno stile classico, ma dall’aspetto autentico.
Progettate per adattarsi alla maggior parte dei veicoli con messa a terra negativa, le unità a singolo DIN del Classic Infotainment System comprendono un navigatore satellitare, un sistema d’integrazione con il proprio smartphone, la connettività Bluetooth, la digital radio DAB/DAB+ e la radio analogica FM/AM.

lunedì 5 novembre 2018

QUALCOSA DI PERSONALE: ALL'IMPROVVISO INNAMORARSI DI GIULIETTA...

L'inconfondibile linea a cuneo della Nuova Giulietta lanciata nel 1977.
Non è l'Alfa più bella. Non è la più famosa. Non è nemmeno la più corteggiata. Ma questa mattina, sulle trafficate strade di città, ne ho vista una rossa, sicuramente appena uscita di carrozzeria tanto luccicava. Spiccava tra decine di altre auto moderne, un po' per il colore, un po' per quella coda a papera che l'ha sempre contraddistinta. Ed eccomi folgorato da una Giulietta, una Nuova Giulietta, di quelle nate nel 1977.

LE VOLVO STATION WAGON IN QUATTRO ATTI, DALLA DUETT ALLA POLAR

La Volvo 240 Turbo Station Wagon: familiare con tanto brio!
Le abbiamo viste al recente salone padovano “Auto e Moto d’Epoca”, grazie all’impegno sempre più deciso da parte di Volvo Car Italia, che quest’anno ha raddoppiato la superficie del proprio stand. Buon segno! Il marchio scandinavo ha illustrato la sua storia… familiare con l’esposizione dei modelli station wagon che negli anni hanno contribuito all’affermazione del costruttore in questo particolare segmento. In passerella, quindi, la capostipite Volvo P210 Duett, una Amazon P220 Estate, una Volvo 1800 ES autentica icona di stile e una 245 Polar, sua maestà la regina delle “station”.

domenica 4 novembre 2018

COMPLETATA LA MOTO CHARLESTON PER CELEBRARE I 70 ANNI DELLA CITROEN 2CV

Un grande "double chevron" sulla forcella della moto "Charlestone".
Ed eccola qui, la moto “Charlestone” che celebra i 70 anni della Citroën 2CV. Un progetto, quello della due ruote special, nato dalla contaminazione dei mondi auto e moto con un pizzico di creatività (non eccessiva, ci sembra) e di innovazione.
La moto “Charlestone” è stata realizzata da South Garage, tra i principali preparatori di motociclette a livello nazionale, un atelier in cui si sviluppano progetti di customizzazione su specifiche del cliente.

ECCO L'ITALIA DA NUMERO 1: LA PEUGEOT DEL MUSEO DELL'AUTO DI TORINO PER PRIMA AL VIA DELLA LONDON-BRIGHTON 2018

La Peugeot del Mauto con a bordo Mariella Mengozzi e Benedetto Camerana.

Proprio in queste ore si sta svolgendo, in Inghilterra, l'edizione 2018 della London to Brighton Veteran Car Run: un evento in perfetto stile British dedicato alle automobili più antiche, costruite entro il 1905, che rievoca la prima avventurosa spedizione avvenuta nel 1896.

sabato 3 novembre 2018

LE SFIDE MINI-DS, DAL RALLYE DI MONTE-CARLO ALLA LONDON-SIDNEY

La Citroën DS di Bianchi-Ogier alla London-Sidney 1968. 

Celebre il caso del Rallye di Monte-Carlo 1966, quando le Mini della BMC che si erano aggiudicate i primi tre posti furono squalificate a causa dei proiettori anteriori che montavano lampade non regolari, a tutto vantaggio della squadra Citroën che piazzò sette DS 19 e 21 tra i primi venti equipaggi, inclusa la vettura vincitrice con i finlandesi Toivonen e Mikkander.

ADDIO A RENZO AVIDANO, UN VERO PROTAGONISTA DEL MITO ABARTH

Renzo Avidano di fianco ad un'Abarth SE04L nel 1967.
Lorenzo Avidano, nato a Torino il 28 febbraio del 1921, si è spento nella notte del 2 novembre all'ospedale di Courgné (Torino). Con lui, con il "Dottor Avidano", se n'è andata una testimonianza fondamentale della storia Abarth.
Dopo aver iniziato a lavorare presso la SIATA, nel 1939, Renzo Avidano passò poi alla Cisitalia e quindi alla Abarth di Carlo Abarth. Il manager torinese affiancò l'imprenditore austriaco sin dall'inizio della sua mirabolante avventura, che fu tale anche grazie al contributo di Avidano.

venerdì 2 novembre 2018

VINTAGEMANIA A FICO EATALY WORLD CON IL FIAT 500 CLUB ITALIA


La tredicesima edizione di Vintagemania sarà ospitata dal 1° al 4 novembre da FICO Eataly World, a Bologna, che per quattro giorni diventerà la capitale del vintage di qualità. In questa occasione ci saranno anche le auto e i soci del Fiat 500 Club Italia, sodalizio numero al mondo (con i suoi 21.000 soci) per il modello che più di tutti rappresenta la storia del nostro Paese.